Grotte di Batu

Le grotte di Batu rappresentano uno dei luoghi iconici di Selangor e sono particolarmente apprezzate dai turisti.

Sede di un tempio e luogo sacro indù, le grotte di Batu attirano migliaia di fedeli e turisti, specialmente durante il Thaipusam, l'annuale festa indù. 

Presentandosi come un affioramento di calcare, ubicato subito a nord di Kuala Lumpur, le grotte di Batu consistono in tre caverne principali dove si trovano templi e luoghi sacri indù. 

Il principale elemento di interesse è rappresentato dalla grande statua della divinità indù collocata all'ingresso, accanto alla ripida scalinata di 272 gradini che conduce ad ammirare, alla fine, il bellissimo profilo del centro cittadino. 

Intorno alle grotte potete assistere al giocherellare delle scimmie; inoltre questo è un luogo particolarmente frequentato dagli appassionati di arrampicata sportiva. Nella Grotta di Ramayana si possono ammirare dipinti e scene dedicati alle divinità indù.

Per il vostro prossimo viaggio in Malesia, le grotte di Batu sono decisamente un luogo da non perdere!

Come arrivare

In auto o taxi
È possibile raggiungere le grotte di Batu in auto o in taxi, poiché sono ubicate vicino all'uscita del raccordo MRR2 - Batu Caves.

KTM komuter
Dalla stazione di KL Sentral alle grotte di Batu esiste anche un servizio pendolare, il KTM Komuter.

Monorotaia e autobus
Dalla stazione di KL Sentral, è possibile prendere la monorotaia fino alla stazione di Titiwangsa. Da lì si prosegue in autobus fino alle grotte di Batu.

A chi rivolgersi

Per ulteriori informazion

Telefono: 1300 88 5050
E-mail: enquiries@tourism.gov.my

Recommended Travel Packages
More Packages
Luoghi di Soggiorno

Disclaimer Tourism Malaysia does not warrant the accuracy, completeness and usefulness of the information provided herein inclusive but not limited to resorts and hotels. The Users shall not be entitled to claim detrimental reliance on any information, products, statements provided or expressed or to claim that there is a duty on the part of Tourism Malaysia to update materials provided here by EXPEDIA.