Appassionati di trekking più e meno esperti si accorgeranno che la Malesia offre sentieri nella giungla di incredibile attrattiva. Le grandi foreste e riserve naturali del paese consentono agli amanti della natura di godersi l'ambiente lussureggiante dei tropici.

I veterani possono avventurarsi a fare trekking sul Gunung Tahan a Taman Negara, Pahang, mentre i meno esperti potranno allenarsi presso l'istituto malese di riserve forestali, il FRIM (Forest Reserve Institute of Malaysia), situato a Kepong, a nord di Kuala Lumpur.

Altre località note per il trekking sono i parchi nazionali di Niah, Mulu e Kuala Selangor, la foresta di mangrovie di Selangor, la foresta montana Templers Park di Selangor, la foresta montana Negeri Sembilan di Ulu Bendol, la foresta pluviale pianeggiante di Endau Rompin Johor, quella montana di Gunung Ledang Johor e il parco nazionale di Lambir.

Se preferite fare trekking in un clima più fresco, sono disponibili i sentieri nella giungla delle Cameron Highlands e di Fraser's Hill.

Suggerimenti

  • Controllate le previsioni meteorologiche prima di partire per fare trekking.

  • Portate con voi acqua e spray repellente per insetti. Se intendente fare trekking su fiume, è consigliabile indossare dei calzini antisanguisuga.

  • Scarpe economiche (con un prezzo inferiore a MYR 10) usate anche dai malesi stessi sono le 'Adidas Kampung'. Realizzate interamente in gomma, sono ideali per fare trekking nelle foreste pluviali tropicali grazie alla loro resistenza e impermeabilità. Gli scalatori locali hanno vinto il premio "Mt Kinabalu International Climbathon" indossando queste scarpe. Le 'Adidas Kampung' sono disponibili in alcuni negozi di articoli vari, ferramenta e mercati notturni.