Storia

La Malesia si trova nell'Asia sudorientale ed è un paese suddiviso in 13 stati e tre territori federali. È divisa dal Mar cinese meridionale, con 11 stati e due territori federali (Kuala Lumpur e Putrajaya) nella Malesia peninsulare e due stati e un territorio federale (Labuan) nella Malesia orientale, sull'isola del Borneo.

I numerosi siti storici in Malesia, ad esempio Penang, Kuala Lumpur, Malacca e Kuching, testimoniano la ricca diversità della storia del paese. Dal dominio degli antichi regni alle conquiste da parte di nuovi imperi, la storia della Malesia è ricca di colore, come lo sono le sue attrazioni, le sue festività e le sue culture esclusive.

Quello di Malacca è stato uno dei primi sultanati malesi del paese a essere colonizzato dai portoghesi nel 1511 e dagli olandesi nel 1641. Dopo aver stabilito diverse basi a Penang, Singapore, Malacca, Jesselton (Kota Kinabalu) e Kuching, gli inglesi sono riusciti ad avere il dominio sulla regione a partire dal XIX secolo.

Il dominio britannico ha subito un tracollo quando i giapponesi hanno invaso la Malesia durante la Seconda guerra mondiale. Nel periodo tra il 1942 e il 1945 il paese ha visto la nascita del movimento nazionalista, che ha proseguito la sua attività anche al termine della guerra mondiale e dell'occupazione giapponese. La nazione, chiamata allora Federazione della Malesia, ha ottenuto l'indipendenza dal dominio britannico nel 1957.

I territori britannici del Borneo del Nord hanno ottenuto l'indipendenza nel 1963 e si sono allineati con gli stati peninsulari e con Singapore per dare vita alla Malesia il 16 settembre 1963. Tuttavia, i conflitti tra le parti regnanti in Malesia e a Singapore hanno portato alla separazione di quest'ultimo dalla Malesia nel 1965.

Suggerimenti

  • L'architettura degli edifici antichi offre spesso sottili indizi che rimandano alla storia locale. Ad esempio, le strette case cittadine di Jalan Tan Cheng Lock (già Heeren Street) a Malacca nascondono astutamente una struttura edilizia profonda, a volte retrocessa fino a 20-30 metri. Ciò è dovuto al fatto che le case di Malacca edificate nel periodo olandese erano tassate in base all'ampiezza della facciata sul fronte stradale, il che comportava la costruzione di edifici stretti, ma estremamente lunghi. Per un tour di queste case, visitate il Centro storico di Heeren Street, nr. 8 (No. 8 Heeren Street Heritage Centre) a Malacca.

  • Prestate attenzione ai monumenti di guerra sparsi per il paese, ad esempio il faro di Tumpat (Tumpat Lighthouse).

Dove andare