<

Gua Kelam (Grotta di Kelam)

Una delle grotte della Malesia uniche nel loro genere, si tratta di una grotta calcarea lunga 370 metri, vicino alla cittadina di Kaki Bukit (letteralmente "ai piedi della collina") che si chiama Gua Kelam (Grotta dell'oscurità). Situato a circa 33 km a nord di Kangar, la capitale dello stato, il Gua Kelam Recreational Park è famoso per la sua incantevole "camminata nella grotta" dove è possibile entrare da una delle estremità e uscire in un altro luogo.
L'unico percorso per la grotta prevede l'attraversamento di un ponte sospeso in legno ampio due metri e mezzo. Questo ponte collega Kaki Bukit a Wan Tangga Valley, una valle che si trova sul lato opposto di Gua Kelam. Nel 1935, un inglese vide il corso d'acqua come un metodo eccellente per trasportare lo stagno da una miniera che si trova accanto all'entrata del ruscello attraverso la grotta sotterranea fino a Kaki Bukit.
Ora, i locali e i turisti percorrono il sentiero attraverso la grotta attraverso un sentiero in legno ben illuminato al suo interno. All'interno della grotta è possibile trovare ancora oggi i resti della miniera di stagno. Durante la camminata all'interno della grotta, il rumore sommesso di un ruscello scuro e sotterraneo e lo squittio dei pipistrelli, uniti al gocciare dell'acqua dalle stalattiti, formano un concerto di suoni naturali. Sembra un po' spettrale, ma questo va ad aggiungersi al mistero di una grotta che una volta era la casa di uomini primitivi.
Guarda la mappa