<

Complesso storico di Pasir Salak

Situato a 70 km da Ipoh, il complesso storico di Pasir Salak è un tributo ai guerrieri come Dato' Sagor e Dato' Maharaja Lela. Ci sono dei monumenti alla memoria eretti in loro onore, a forma di sundang (spada larga), una copia del tipo di coltello usato nell'uccisione di Birch. Il complesso è un tributo ai guerrieri come Dato' Sagor e Dato' Maharaja Lela, che guidarono i locali contro le forze dell'amministrazione coloniale britannica.

Questo è il luogo dove le fiamme del nazionalismo malese si sono per la prima volta agitate. Quando l'allora rappresentante britannico di Perak, J.W.W. Birch, fu assassinato sulla riva della Sungai Perak (fiume Perak), crebbe la tensione tra l'amministrazione coloniale britannica e i malesi. Tale tensione aumentò fino a divenire un conflitto aperto che infine portò alla dichiarazione di indipendenza del paese.

Altre attrazioni del complesso includono il monumento a J.W.W. Birch, la tomba di Sipuntum (l'assassino presunto), il forte di Datuk Maharaja Lela, i cannoni Lela Rentaka usati contro l'esercito coloniale britannico e due Rumah Kutai (case tradizionale di Perak) piene di manufatti culturali e storici locali.
Guarda la mappa