<

La Collina di San Paolo (A'Famosa)

I portoghesi colonizzarono Malacca dal 1511 al 1641. La prima cosa che fecero, fu costruire un forte che dominasse il fiume e lo chiamarono A'Famosa. Dato che Malacca era al centro di lotte tra le superpotenze del tempo, essa subiva costantemente minacce di attacco, pertanto il forte A'Famosa era essenziale affinché il Portogallo mantenesse la proprie colonie in Estremo Oriente.

All'interno delle mura del forte c'erano alloggi e magazzini alimentari, un castello, una sala dove si riuniva il Consiglio Portoghese e cinque chiese. Un attacco di sette mesi da parte degli olandesi distrusse quasi completamente l'intera fortezza, lasciando solo la facciata d'ingresso e la struttura di una chiesa in cima alla collina.

Fate una passeggiata sulla Collina di San Paolo nel tardo pomeriggio quando fa fresco e girate tra i maestosi alberi e i resti storici. Qui potrete quasi immaginare le glorie e le miserie delle vite sotto assedio che i portoghesi hanno condotto in questi luoghi così tanti anni fa...
Potresti essere interessato in
Guarda la mappa